Moda

100 anni e non sentirli

scritto da Arianna di Privalia (27 Agosto 2009)

Il caschetto ha compiuto il secolo.

Nell’agosto di 1909 un parrucchiere di Parigi osò un taglio netto di forbici ad una cliente, taglio alla maschietta che divenne in poco tempo moda internazionale.

Nel 1929 grande successo per il look di Lulù, protagonista del film muto Il vaso di Pandora, interpretato dalla bellissima diva Louise Brooks che sfoggia un perfetto carrè:capelli lisci bruni con frangetta dal taglio perfetto. Lo stesso Guido Crepax ha ripreso i tratti forti del look della’attrice per disegnare Valentina, eroina dei suoi fortunati fumetti.

Negli anni Sessanta il boom del caschetto in Italia: lo portavano con estrema disinvoltura Caterina Caselli, detta Casco d’oro, e Raffella Carrà, che ne ha fatto un tratto distintivo della sua immagine.

Una moda evergreen che non tramonta mai: che sia morbido e sfilato o geometrico, corto o lungo, con o senza frangia, il look tornato in voga con prepotenza è particolarmente apprezzato dalle nostre dive e soubrette già da un paio di stagioni.

Sexy e pratico il caschetto ben si adatta a volti di ogni tipo, giovani e intraprendenti oltre che per i più “tradizionali”:
da Katie Holmes, a Gwyneth Paltrow, da Alessia Marcuzzi a Ilary Blasi senza dimenticare la Signora della moda, Anna Wintour.

Convidi questo articolo

L'Autore
Arianna di Privalia

Arianna di Privalia

E voi, cosa ne pensate?