Articoli

A ognuno la sua bici!

scritto da Privalia (5 giugno 2014)

.

“Passeggiando in bicicletta accanto a te, pedalare senza fretta la domenica mattina…”


E’ così che inizia la famosa canzone di Cocciante, che fa subito venire in mente i bei week-end soleggiati, quando non fa ancora troppo caldo e si può pedalare con calma, apprezzando la bellezza del paesaggio, accarezzati dal vento.

Andare in bicicletta non è solo un’occasione di svago, ma è anche una buona abitudine per la propria salute e per tenersi in forma! Perché allora non usarla più spesso? Magari anche in settimana per andare al lavoro, oppure per fare delle “scampagnate” fuori porta con gli amici…ma attenzione perché di bici ne esistono di diversi tipi e modelli, in base all’uso che una persona vuole farne! Quindi bisogna sceglierla bene e, se avete intenzione di acquistarne una, niente panico: vi aiutiamo noi a scegliere la bici perfetta!

> LA MOUNTAIN BIKE

Questo tipo di bici è ideale per chi ama l’avventura e le escursioni fuori dal contesto urbano. E’ infatti strutturata in modo tale da consentire un agevole movimento fuori dalle strade asfaltate ed è perfetta sia in salita che in discesa!

Tuttavia, c’è chi la usa anche in città. In questo caso però dovrete aggiungere degli elementi come il fanale (anteriore e posteriore), i catarifrangenti sui pedali e un campanello per rispettare i requisiti previsti dal Codice della strada. Attenzione! Aggiungere a questo tipo di bici le luci, parafanghi e portapacchi (che sono sicuramente utili per un uso quotidiano in città), comporterà un aumento di peso della bici che renderà meno facile e più lenta l’attività sui percorsi per i quali è stata pensata.

93231_-_images_-_products_-_8033224515243_-_ab1

 

> LA BICI DA CORSA

Come lo indica anche il nome, questa bici è progettata per uso agonistico. Quando si sceglie una bici da corsa, bisogna puntare sia al comfort e che alle massime prestazioni, in modo da garantire una lunga resistenza in sella e un massimo rendimento atletico.

Una buona bici da corsa deve essere leggeraaerodinamica, per permettere al ciclista di andare veloce. Una bici di questo tipo inoltre, va scelta soprattutto in base al proprio fisico, soprattutto il telaio, che deve essere della propria taglia per permettere di mantenere la giusta postura quando si è in sella.

93231_-_images_-_products_-_8033224513706_-_ab1

 

> LA BICI DA PASSEGGIO

Si tratta delle classiche bici da usare sia per pedalare in città che per passeggiare nelle strade asfaltate fuori porta. Queste bici sono in vendita complete di tutti gli accessori necessari e obbligatori per essere a norma di codice. Se avete un bambino che volete portare in giro con voi, ricordate di prendere un seggiolino omologato e a norma, preferibilmente rigido per sostenere la spina dorsale del piccolo e con le cinghie di sicurezza e i salva-gambe per evitare che i piedini vadano nelle ruote in movimento.

93231_-_images_-_products_-_8033224513973_-_ab1

 

>  IL TANDEM

Il tandem è un tipo di bici sulla quale possono pedalare due persone: il passeggero anteriore (il guidatore) comanda la direzione, i freni e il cambio. Questa bicicletta implica una grande sincronizzazione nei movimenti fra le due persone…Quindi, che dire, è la bici perfetta per i più romantici!

93231_-_images_-_products_-_8033224513942_-_ab1

 In questi giorni potete trovare tutti i modelli di biciclette descritte e tanti accessori SCHIANO in vetrina su Privalia! ;)

Convidi questo articolo

L'Autore
Privalia

Privalia

E voi, cosa ne pensate?