Articoli

Marcella di Amka ci racconta i risultati della campagna di Natale

scritto da Arianna di Privalia (1 Marzo 2011)

Marcella di AMKA ci ha inviato alcune preziose informazioni che vorrei condividere con voi circa la campagna “Aggiungi un posto a Tavola”

amka onlus

All’Unità Nutrizionale Terapeutica di Kaniaka sono arrivati i primi frutti del vostro generoso contributo. Con la campagna “Aggiungi un posto a tavola”, infatti ancora una volta avete scelto di essere accanto ad Amka nella lotta alla malnutrizione infantile. Un contributo che si trasforma in cibo, cibo che da forza, cibo che fa crescere e cibo che protegge come recita la canzone “Chakula chakugenga” che i piccoli ospiti cantano assieme alle loro mamme prima dei pasti.

Riso, fagioli, arachidi, soia, verdure, gli alimenti essenziali della dieta iperproteica che aiuta i bimbi fra gli 0 ed i 5 anni che giungono presso il nostro centro con uno stato di malnutrizione acuta a recuperare peso, forza, salute ed energia per uno sviluppo armonico. Grazie alla bravura delle nostre cuoche e all’occhio vigile del nutrizionista, questi semplici ingredienti si trasformano in latte, pappe e gustosissime polpette (provare per credere!). Forse ci si può stupire che non servano preparati miracolosi, integratori alimentari, o cibi ipercostosi; il segreto infatti sta nel mescolare gli ingredienti con sapienza, inserendo la giusta dose di proteine, vitamine ecc…per una dieta equilibrata e bilanciata.

campagna natalizia

Questo è lo scopo delle tante attività collaterali che si svolgono all’UNT: non solo cibo, ma anche formazione ed informazione. E così le mamme aiutando le cuoche in cucina imparano i segreti del mestiere (come preparare, dosi, tempi di cottura, ecc); i bambini attraverso il gioco ed il canto imparano i principi nutritivi. Ma… non sono solo i più piccoli a cantare, infatti ben presto al coro si uniscono le mamme. E il venerdi, durante la formazione continua, tenuta dal personale AMKA fanno a gara a chi risponde correttamente. In questo modo, passo dopo passo, si mettono le basi per un miglioramento duraturo; non basta infatti rispondere all’emergenza malnutrizione “fornendo il pesce”, noi di AMKA infatti crediamo importante anche “insegnare a pescare” per dare alla popolazione ed alle famiglie gli strumenti necessari per non ricadere più nelle stesse problematiche.

Durante la prossima puntata vi delizieremo con le ricette delle nostre polpette… preparate i fornelli!

Convidi questo articolo

L'Autore
Arianna di Privalia

Arianna di Privalia