Moda

“I don’t want to be cool, I want to be Fashion”: Anna Dello Russo.

scritto da Arianna di Privalia (1 luglio 2010)

Iniziamo questa nuovo “momento” sul blog con una citazione di Giorgio Armani che ci sembrava adatta alla tipologia di personaggi che stiamo per presentarvi!

“Eleganza non è farsi notare, ma farsi ricordare”

Parliamo di personaggi che da anni lanciano tendenze e vestono storia e creatività, esperienze interessanti della scena internazionale e italiana, un viaggio da percorrere con un paio di Miu MIu tacco 12… e se comunque non raggiungeremo l’ altezza sarà stato bello vedere la moda da una diversa prospettiva!

Enjoy!

Dato che un po’ di sano nazionalismo non può far male ci sembrava corretto partire con una personalità italianissima, una vera maestra di stile!

Anna Dello Russo

fashion-icon-privalia

Nasce a Bari nel 1966.  Dopo aver svolto i propri studi in storia dell’arte e letteratura italiana, Anna Dello Russo approda nel mondo della moda lavorando per Donna Magazine. Nella redazione di questa rivista fa la conoscenza di Annalisa Milella di Vogue Italia. Inizia così una lunga collaborazione tra le due che durerà ben 18 anni nella redazione più invidiata al mondo. Nel 2006 si trasferisce a Tokyo e inizia a lavorare per Vogue Nippon come direttrice creativa. Una carriera e una vita decisamente al top. Negli anni si è distinta per uno stile eccentrico, ma sempre molto sofisticato e che, diciamocelo, ci metti un secondo a voler imitare (se ce la fai!). Anna ha un guardaroba regale per non parlare della sua collezione di scarpe , i giornali di gossip parlano di circa 4.000 paia, la cifra sufficicente di pecorelle che conto prima di addormentarmi… A ognuno il suo!!!

anna-dello-russo-privalia

Le mise di Anna negli anni sono sempre distitnti per colori accesi e per i volumi più o meno geometrici dei capi che indossa.

sicuramente queste immagini non bastano per capire bene di chi stiamo parlando: se avete tempo per “qualche UAU” passeggiate tra i suoi mille look su http://www.annadellorusso.com/

Ma chi è davvero?

La chiamano consulente di moda, fashion editor, direttrice creativa.

No-no-no: lei è moda, e siamo tutti felici!

Convidi questo articolo

L'Autore
Arianna di Privalia

Arianna di Privalia

E voi, cosa ne pensate?