Moda

Atè Jà: Giulia Venturini Bijoux

scritto da Arianna di Privalia (23 novembre 2010)

Dopo un periodo trascorso nella città del colore, del fado e del porto Giulia ha deciso di tirare un filo lungo 2150 kilometri che, partendo da Milano la lega ogni giorno alla sua Lisbona. Tra le stradine del Barrio Alto in un clima di decadenza dal fascino tutto suo, questa capitale europea ha fatto da cornice alle idee di questa giovane designer dalle labbra color vermiglio che qui in Italia parla del Portogallo attraverso i suoi gioielli.

giulai venturini

Incontrata questa Domenica all’evento LOVERS go Bizarre, nel bellissimo clima organizzato dalle ragazze LOVERS ci  siamo subito innamorati del suo stile. Un banchetto ricoperto di dolci ospitava queste meravigliose collane e nascondeva dei dolcissimi anelli di nome e di fatto dato che nel diametro di un 2 cm ospitavano invitanti torte multicolore.

collane-anelli

“Atè Jà” che in Portghese significa “a presto” è il nome scelto da Giulia per la sua collezione. Una collezione invitante  perfettamente in sintonia con il suo allestimento, una cover portoghese di tessuti e colore per rendere prezioso il più semplice degli abiti osando la stravaganza senza perdere di vista il buon gusto!

Vasco aveva ragione… E BRAVA GIULIA!

Convidi questo articolo

L'Autore
Arianna di Privalia

Arianna di Privalia

E voi, cosa ne pensate?