Moda

BelliFuori : Secondo giorni di scatti e emozioni

scritto da Privalia (23 settembre 2011)

Il secondo giorno di Bellifuori si è concluso. Le ragazze hanno fatto tappa da Gas la mattina e al Lomography Store la sera per un giorno all’insegna del fashion e delle conoscenze. Le abbiamo viste per le strade di Milano, belle come il sole e sorridenti mentre impugnavano la loro macchina fotografica e realizzavano per Privalia questo importante report dalle strade della Fashion Week. Lasciamo la parola alle esperte.

Camilla – Funky ZeldaZelda was a writer + Le Funky Mamas

Nel 1954 Maria Callas registrò la Norma di Bellini proprio al Metropol di Milano, dove oggi, intorno alle 14, Dolce & Gabbana hanno presentato la loro collezione primavera/estate 2012. C’è chi è pronto a giurare che in certe notti di vento sostenuto, la voce inconfondibile della cantante torni a far vibrare le finestre di tutti i palazzi di viale Piave. E c’è chi aggiunge che solo i cuori coraggiosi possano riconoscere le promesse di un vento tanto creativo. La personalità della Callas deve avere di certo influenzato la giornata, se la nostra attenzione, più che concentrarsi sulla natura degli outfit, ha premiato i volti e quello che ci trasmettevano. Chissà se un viso racconta sempre gli intenti e i sogni di chi lo indossa… Lombroso avrebbe molto da dire in merito, noi intanto vi regaliamo la galleria di occhi, nasi e bocche incrociati lungo il cammino.

 


Erika – My Free Choise

Milano FW per me inizia oggi: sono in Via Fogazzaro e tra poco c’è la sfilata di Prada, ci sono tante persone fuori, più di quante i miei occhi riescano a contare. C’è chi ci è capitato per caso, chi ha passato ore davanti allo specchio per scegliere l’accessorio più glam, chi non ha badato a piedi doloranti optando per un paio di Louboutin dal tacco ambizioso, ci sono più streetstyler che fashion editors, buyers con pelliccie nonostante i 30 gradi, fotografi che assaltano trendsetter e blogger vestiti in strano modo. E’ come essere a un party che non smette mai di ricominciare, a ogni via, ogni angolo, perché c’è sempre una nuova sfilata a cui partecipare, una presentazione a cui non mancare, un vip da inseguire.

Cristiana – Filo Ago-go
“Il cielo è azzurro, azzurro. Il sole è caldo, caldo. La gente è strana, strana soprattutto fuori da Dolce & Gabbana!” Lo so, è una canzoncina idiota, eppure è il leit motiv della mia giornata cominciata con una dose di super coccole da GAS in Corso di Porta Ticinese. Fuori dal Metropol di D&G si è radunata una buona metà delle blogger “Belle Fuori” e mentre qualcuna più sgama, incrociando la secca conciata di turno, esclama: “Ecco Pinco Pallina, guarda che bella clutch!” io immortalo 3 operai in tuta arancio che si mettono in posa per me. “Bbbbella, su che blog ci metti?!?” Lo avevo scritto, ieri, Milano è una passerella a cielo aperto!

Nathalia – My Floor is red
Come sperato, Milano ha saputo sorprendermi e regalarmi molte esperienze piacevoli. L’avventura di oggi è stata un po’ frenetica e stancante, ma ne è valsa sicuramente la pena. Immersa nella giungla della moda, ho corso e fatto acrobazie sui miei tacchi assassini, spostandomi da una zona all’altra della città, in cerca della sfilata del giorno. Modelle, attrici, fotografi … in mezzo la folla ho riconosciuto però anche altri volti, di ragazze come me armate di emozioni e curiosità. E’a loro che va il mio ricordo più bello della giornata, alle mie compagne di avventura e scherzi, con cui ho rubato qualche scatto fashion con le nostre Lomo. Grazie ragazze, insieme a voi la fashion week è stata un’esperienza divertente e piacevole!

Simona – Parole Santels
C’é da prendere la metro. Taxiiii! Ok dove sfilano? A che ore? Dicevi… Dov’é sto posto? Ansietta unita a piacere. Figo é chi il figo fa, anche se di wannabe il mondo é pieno. Gente che si intrufola nel magico mondo dei glitterati in senso lato. (scaletta di ieri: Gas Jeans Store, outside Dolce & Gabbana, inside Jo NoFui, aperitivo daLomography). Bella vita + Saluto tutti quelli che mi conoscono.

Laura – Rock N Mode
Ieri mattina ci siamo ritrovate tutte al Gas store di Milano, dove abbiamo avuto la possibilità di scegliere un capo della linea bottom della nuova collezione. E’ stato un modo per vedere le novità della linea Gas di quest’anno, tra cui il modello reverse, da un lato liscio dall’altro in stampa pizzo, e il modello boyfriend, largo in vita e stretto alle caviglie con cavallo basso. Ero indecisa proprio tra questi due modelli, ma alla fine ho optato per il modello boyfriend, che sto portando in giro con me per questa fashion week perchè oltre ad essere troppo bello… è anche davvero comodo! Grazie Gas per lo splendido regalo, lo adoro!

Convidi questo articolo

L'Autore
Privalia

Privalia

E voi, cosa ne pensate?