Articoli

DUCK SAUCE – BARBRA STREISAND

scritto da Arianna di Privalia (17 Gennaio 2011)

Capitano dei casi in cui l’idea più semplice che uno possa trovare è la più diretta, la più incisiva, la più efficace. In musica spesso ci si riferisce a composizioni complicatissime per più strumenti come le più belle, ma le classifiche mondiali, e il pubblico, sanno anche premiare chi… dice solo due parole.


E’ questo il caso dei Duck Sauce, un duo di Dj canadesi che nel settembre 2010 hanno lanciato una hit che è diventata numero uno in mezza europa, e resiste da allora nella top 10 italiana. Stiamo parlando della canzone “Barbra Streisand” che avrete sicuramente canticchiato/ascoltato/ballato durante le festività appena trascorse. Il brano è un perfetto esempio di sonirità house e dance provenienti dalla grande mela che si sposano con la club culture, la canzone è un infuso di sound metropolitano aggressivo e divertente, giovane e comunque universalmente fruibile.

Ma l’idea geniale, il concetto chiave che rende la canzone così bella, è il fatto che sia completamente “muta”; sulla base strumentale le uniche due parole che si sentono immediatamente prima del ritornello sono appunto il nome e cognome della grandissima attrice/cantante Barbra Streisand, e, nella loro casualità e paradossalità, dette sull’interruzione della musica suonano come un vero e proprio COMANDO per iniziare a ballare sul beat potente del ritornello.

La canzone non poteva che essere un successo mondiale – scritta dal grandioso produttore dance Armand Van Helden, vede nel video le comparsate di tantissimi artisti famosi come Kanye West, Pharrell Williams o Santigold – e la copertina del singolo omaggia in maniera ancora più iconica la grandiosa artista a cui deve questa “notorietà” cartonizzando la copertina del suo famoso album degli anni ’80 Guilty. Un mix perfetto per un successo che non si schioda dalle classifiche, e dalla testa di chi, il lunedì mattina, ha voglia di tanta buona musica.

Alla prossima!
N!ck

Convidi questo articolo

L'Autore
Arianna di Privalia

Arianna di Privalia

E voi, cosa ne pensate?