Brand

Estate: cinque facili esercizi per restare in forma

scritto da Arianna di Privalia (16 giugno 2015)
model-doutzen-kroes-performing_1920x1200_614-wide

(Nell’immagine: Doutzen Kroes. Fonte: http://bit.ly/1IIV7RH )

 

Quante volte alla settimana fate esercizio fisico? Se con l’arrivo dell’estate la frequenza si riduce drasticamente e la spossatezza da caldo vince su tutto, leggete quest’articolo: è quello che fa per voi!

Rimanere allenati durante la bella stagione richiede forse uno sforzo in più: si è troppo tentati dalle uscite serali dopo il lavoro e tutto si vuol fare tranne che lunghe sessioni di fitness. Però la voglia di sfoggiare un fisico ottimale per le ferie d’agosto è anche abbastanza forte e allora abbiamo pensato di provare alcuni esercizi semplici e veloci che, fatti con costanza, aiutano e fanno sentire meno in colpa per le serate passate all’insegna delle abbuffate.

Innanzitutto capiamo quante volte fissare i nostri workout: l’ideale sarebbe 3 volte alla settimana ma se volete potete esagerare e alzare l’asticella a 5 appuntamenti settimanali (magari più brevi).

1. Passeggiata attiva o “corsetta“: per essere efficace deve durare almeno 30 minuti senza mai uno stop. Se siete un po’ “arrugginite” potete provare con 5 minuti di camminata più veloce, poi diminuite di nuovo la velocità. Se invece vi sentite più riscaldate provate con frequenti accelerate durante i 30 minuti. Il trucco perché sia un allenamento efficace è mantenere contratti i glutei e gli addominali.

2. Braccia e pettorali: ginocchia sul pavimento effettuate dei piegamenti soffiando durante la salita. Fate serie da 10-15, riposate per un minuto e ricominciate.

3. Addominali: in posizione supina con le mani dietro la testa e i gomiti aperti, ginocchia parallele e piedi incollati al pavimento. Fate forza nei piegamenti sugli addominali e non sul collo, soffiando sempre mentre salite. Anche in questo caso fate serie di 10-15 e riposatevi un minuto tra una serie e l’altra.

4. Cosce: con la schiena appoggiata al muro piegate le gambe (che devono essere unite) fino a formare un angolo di 90 gradi. Il movimento è lo stesso di quando ci si siede.

5. Glutei e vita: mettetevi carponi con gli addominali contratti e stendete in dietro la gamba in modo da averla parallela al pavimento. Fate delle serie da 10-15 per gamba.

Se volete qualche spunto su cosa indossare durante i vostri allenamenti, guardate la selezione Lotto, in vetrina questa settimana su Privalia! Troverete abbigliamento e calzature a prezzi unici!

118711_-_images_-_960ximg-public-brand-image-campaign

 

Convidi questo articolo

L'Autore
Arianna di Privalia

Arianna di Privalia

E voi, cosa ne pensate?