Kids

Garvalín & Biomecanics: il meglio per i piedini dei piccoli!

scritto da Privalia (21 agosto 2014)

.

Una mamma vuole sempre il meglio per i suoi bambini. Forte di questa convinzione l’azienda spagnola Garvalín si impegna nella creazione di calzature per i più piccoli, puntando sulla qualità, sul design e sulla comodità.
Proprio in questi giorni, nelle vetrine di Privalia, ci sono le collezioni dei marchi Garvalín e Biomecanics che vogliamo raccontarvi più nel dettaglio :)

GARVALIN
In linea con il progetto di attualità, Garvalín sviluppa una proposta versatile e contemporanea di scarpe per tutti i giorni, da abbinare a qualsiasi indumento, pensate per soddifare le molteplici necessità dei bambini di tutte le età: dalla culla, con prodotti ad alta flessibilità e dai materiali morbidi, ai primi passi con la punta protetta e strategici rinforzi, fino all’età in cui i bambini iniziano a camminare, saltare, correre e giocare. Nelle collezioni Garvalín, prevale l’aspetto ludico ispirato all’universo grafico infantile o alla fantasia e al glamour delle nuove tendenze e l’unione con la qualità è evidenziata nei particolari interni: solette estraibili con trattamento antibatterico, fodere in pelle naturale, così come nel rispetto delle norme internazionali riguardanti la calzatura e nel rispetto dell’ambiente durante tutti i processi.

BIOMECANICS
Sempre rivolta all’innovazione e alla soddisfazione dei requisiti fisici di un piede che cresce e deve farlo con la calzatura adatta, la ditta Garvalín avvia un progetto di ricerca con l’Istituto di Biomeccanica di Valencia dando origine alla marca Biomecanics, la cui missione principale è l’ergonomia e l’adeguamento all’uso. Nasce così una gamma di prodotti ad alto comfort, dove progettazione, materiali e realizzazione si fondono, totalmente, con l‘ergonomia, che piacciono per le loro qualità di grande flessibilità, leggerezza, traspirabilità, resistenza e sicurezza nei movimenti e negli impatti.

Tutte le scarpe Biomecanics sono realizzate con elementi privi di ftalati, utilizzando colle ad acqua e eliminando dalla struttura piccole parti estraibili che potrebbero essere pericolose per i più piccoli. Fodere in pelle microperforata, solette con trattamento antibatterico, materiali naturali e costruzioni innovatrici sono i punti di forza della marca.

Nuova immagine (1)Nuova immagine (1)

Nella fase in cui il bebé inizia a gattonare e a fare i primi passi, il ruolo della scarpa diventa molto importante in quanto può influire sullo sviluppo del piede. Una calzatura deve
facilitare la spinta del bambino e stimolarne lo sviluppo aiutandolo in modo naturale. La scarpa Biogateo permette al bambino di gattonare e di trascinarsi senza limitare i movimenti del piede. Il contrafforte laterale esterno sostiene infatti l’articolazione della caviglia durante il gattonamento mentre la fodera interna di pelle microforata garantisce la massima traspirabilità.

Nuova immagine (2)

 

Una volta raggiunta la padronanza della camminata, avvengono dei cambiamenti molto significativi di crescita e sviluppo nel piede del bambino, la cui parabola di crescita non è la stessa nella fascia di età che va dagli 1,5 ai 4 anni rispetto alla fascia 4/8 anni. E’ per questo motivo che la “proporzione evolutiva” esclusiva di Bioevolution varia per ogni taglia;
il contrafforte esterno ha un’altezza ridotta, affinché l’impronta si possa adeguare ai nuovi movimenti della caviglia, e per moltiplicare la flessibilità nel punto di flessione, sono state inserite delle scanalature sul fondo, sia interne che esterne.

Nuova immagineaa (1)

Convidi questo articolo

L'Autore
Privalia

Privalia

E voi, cosa ne pensate?