Articoli

La Karl Lagerfeld mania

scritto da Privalia (19 Aprile 2011)

Partiamo dalla premessa che in tempo di crisi inventarsi un lavoro è quasi diventata una professione a tutti gli effetti. Le “buone e care”  vecchie occupazioni di una volta non esistono più. Scavalcate posizioni come il panettiere, l’elettricista o l’ingegnere. Oggi il mondo naviga e si perde in un web immenso che ci permette di non stupirci se, durante un aperitivo, qualcuno ci dice di essere una blogger, un web designer o una wedding planner.

lagerfeld

Fin qui tutto normale, le abitudini e la vita sono cambiate ed è giusto che, di conseguenza, cambino anche le abitudini. Ora, se alla pagina 102 di Rolling Stones vengo a conoscenza che esistono persone pagate per caricare I-pod, questo ancora un po’ mi sconvolge. Ebbene si, cari signori, questa professione esiste e ad inventarla è stato proprio il re della passerella Karl Lagerfeld. Dopo una piccola ricerca scopro che gli I-pod del grande e stimato stilista sono una vera e propria leggenda  nel settore, non se ne separa mai e pretende che siano caricati di pezzi nuovi  e rari ogni giorno. Spaziando dalla musica pop alla classica Karl confessa che la “fissa” del momento è il giovanissimo James Blake. La curiosità non ci permetterà di restare indifferenti, entriamo su youtube.Ora.

i-pod

Enjoy the music

A.

Convidi questo articolo

L'Autore
Privalia

Privalia

E voi, cosa ne pensate?