Brand

La bellezza della pelle? Fondamentale per sentirsi sicure di sé!

scritto da Arianna di Privalia (27 aprile 2015)

Immagine1

 

Quante volte da adolescenti ci siamo sentite a disagio per brufoli e punti neri? Certamente molte di noi ci sono passate e sanno bene che a quell’età molti piccoli problemi appaiono insormontabili. E quando ci sentiamo “minacciate” anche da adulte? E’ buona norma trovare un affidabile alleato per mettere  alla porta il nostro nemico!  Ecco che allora abbiamo selezionato per voi dei prodotti specifici GARNIER  per sentirci sempre sicure e disinvolte.

Questa settimana, infatti, su Privalia, troverete una sezione speciale con i prodotti PURE ACTIVE.  Studiati per purificare e detergere le pelli con imperfezioni attraverso  ingredienti attivi di originale naturale, i prodotti di questa gamma contrastano le imperfezioni contribuendo a prevenirne la ricomparsa. Il nostro preferito? Pure Active 3 in 1!125601_-_images_-_products_-_3600540710451_-_templ1

La particolare formula 3 in 1 ci permette di utilizzare il prodotto in tre modi diversi, per ottenere diverse intensità di trattamento:

  • Gel detergente: arricchito con zinco, dal noto potere sebo – regolatore, ed estratti di smithsonite, purifica intensamente ed elimina le impurità.
  • Scrub: Arricchito con pietra pomice, esfoliante naturale, elimina le cellule morte e purifica i pori.
  • Maschera: arricchita con argilla bianca, dalle proprietà ammorbidenti ed assorbenti, riduce la lucidità della pelle.

Quindi possiamo decidere noi come utilizzarlo in base al tempo a disposizione e alle nostre esigenze. Decisamente un’ottima soluzione per avere cura del nostro viso: un prodotto completo ed efficace da tenere sempre a portata di mano.

Scoprite in vetrina tutti gli altri imperdibili prodotti GARNIER insieme ad una speciale selezione make – up  MAYBELLINE!

Non lasciare che i problemi dell’adolescenza ti perseguitino! #AddioAdolescenza

Scopri tutta la linea PURE ACTIVE!

 

 

Convidi questo articolo

L'Autore
Arianna di Privalia

Arianna di Privalia

E voi, cosa ne pensate?