Articoli

La canzone del Lunedì: Rihanna – Man Down

scritto da Arianna di Privalia (22 Novembre 2010)

Novembre è ogni anno il mese di uscita di un numero incredibile di cd, un pò perchè finiscono i tour degli artisti che solitamente si fanno in estate, un pò perchè così si pubblicano cd che venderanno sicuramente sotto Natale. Nella miriade di album che vediamo sugli scaffali in questi giorni, ce n’è uno che mi sento vivamente di consigliarvi, anche se è di una artista che non ha assolutamente bisogno di presentazioni o di pubblicità. Parliamo di Rihanna, la cantante Barbadoregna che da un lustro oramai segna le colonne sonore delle nostre estati con hit da discoteca scalaclassifiche.

rihanna

Questo mese ha visto la luce la sua ultima opera, il suo quinto studio album dal titolo “Loud”, ed è un cd che sorprende per svariati motivi.

Registrato in sei mesi mentre Rihanna era sul set del suo primo film dal titolo “Battleship” (e che ci crediate o no, è un film basato sul famoso gioco Battaglia Navale) segna un ulteriore passo nell’evoluzione stilistica della cantante, che in una intervista ha dichiarato di voler chiamare appunto il suo album “Loud” (Rumoroso, forte, ma anche sgargiante, vistoso) perchè è così che voleva che fosse, il suo prossimo lavoro, capace di attirare subito l’attenzione dell’ascoltatore.

La giovane artista c’è riuscita, dal momento che il primo singolo dell’album “Only Girl (In the World)” è arrivato al numero uno in più di 20 paesi!!!

La canzone in questione era un misto di dancehall e RnB, suoni a cui Rihanna c’ha ben abituato. Ma nell’album sono nascoste altre perle, come quella che intendo suggerirvi oggi. Si tratta di “Man Down” canzone scritta a quattro mani con una altrettanto nota artista RnB, Shontelle, e il brano segna un ritorno della cantante alle origini della musica del suo paese, ma stavolta da donna matura, contrariamente a quanto fatto con “Music of the Sun” 5 anni fa.

Man down è un misto di tutto quello che si può trovare di musicale nelle Antille, dal reggaeton, alla rumba, passando per la salsa e la plena. La canzone, suadente al punto giusto, coinvolge e sorprende col ritornello dove l’onomatopeico Rum bum bum bum rum bum bum di una pistola fa venire indiscutibilmente voglia di ballare. Nel freddo inverno che si prepara ad arrivare, Man Down di Rihanna può sicuramente aiutarci a immaginare caldi orizzonti caraibici, cappelli di paglia e cocktail bevuti su comode amache che dondolano su un mare tropicale.

Convidi questo articolo

L'Autore
Arianna di Privalia

Arianna di Privalia

E voi, cosa ne pensate?