Articoli

La nuova enciclopedia dell’architettura

16 Novembre 2009

Quanto costa l’edificio più caro al mondo? E quello più economico? Qual è l’abitazione più piccola? E quella più grande? Quali sono gli Stati con più costruzioni architettoniche?

Tutte le risposte a queste e a migliaia di altre domande, sono rintracciabili sulla nuova e maestosa opera enciclopedica Atlas dell’architettura mondiale del XXI secolo, in libreria dal 19 novembre 09. Un testo immenso non solo per i contenuti ma anche per la “mole”: 800 pagine, 5.500 illustrazioni, 1.037 edifici, 653 architetti, 89 stati e 50 mappe geografiche.

Nonostante le dimensioni il testo è davvero ben organizzato secondo un criterio geografico e pieno zeppo di utilissime grafiche che facilitano la lettura.

Ecco alcuni dati tra i più curiosi: l’edificio più grande al mondo è il Beijing Capital Airport in Cina con i suoi 1.300.000 metri quadrati, mentre il più piccolo è il Too Tall Teahouse in Giappone di soli 6, 24 metri quadrati. Il più costoso è l’Heathrow Terminal 5 di Londra (€ 4.924.790.270) e il più economico è il Community Learning Centre Saba in Indonesia (€ 4.729).

Amanti di architettura e statistiche, questa è la lettura che fa per voi!

Convidi questo articolo