Moda

Nel mio salotto c’è una little blue baby

scritto da Arianna di Privalia (13 dicembre 2010)

Passeggiando nel web abbiamo incrociato lo sguardo con un paio di splendidi occhioni blu. Come al solito domande, come al solito racconti, come al solito emozioni. Mettetevi comodi e allungate l’orecchio, questa è la storia di Isabella e del suo blog  Little blue baby!

blog little blue baby

Da dove arriva il nome del tuo blog?
Little perchè sono bassina e il mio ragazzo mi chiama nanetta.
Blue perchè ho gli occhioni azzurri che mi contraddistinguono.
Baby che sta per “Ehi Baby!” quando mi diverto a giocare con la moda, ma anche baby di bambina perchè sono molto sensibile.Come una bambina che vede ancora tutto il mondo attraverso l’innocenza dei suoi occhioni blu.

Dicci in poche parole chi sei e perché hai iniziato…
Sono una ragazza che studia informatica all’università e che sta cercando la sua strada.
Ho iniziato perchè sento un grande bisogno di esprimere le mie emozioni attraverso le parole e le immagini.

Chi è la scrittrice del tuo blog?
é una ragazza semplice ma non scontata, molto sensibile e con dei profondi sentimenti che spesso la fanno soffrire.

E chi è isabella?
é esattamente la scrittrice del blog, con tutti i suoi difetti e i suoi pregi.
Spesso ansiosa, ma anche molto determinata e testarda se si mette in testa una cosa.

Sbilanciati, dai un consiglio a chi inizia ora…
usa il blog come un modo per espermerti, un’altra via per comunicare le tue emozioni.

Se un giorno chiudessero tutti i blog cosa ti mancherebbe di più?
Mi mancherebbe la possibilità di far conoscere a tutti il mio pensiero e i miei sentimenti, positivi e negativi.

La tua web-routine mattiniera inizia da…
La mattina spesso non ho tempo per il Web, devo correre all’università.
Però durante la mia giornata trovo spunti per i miei post e appena ho 5 minuti,
dedico tempo al mio blog e alla mia pagina Facebook.

Cosa non deve mancare nella postazione di una blogger?
La macchina fotografica per scaricare le foto della giornata appena trascorsa e una tisana fumante.

Ti ricordi il tuo post che ha generato più reazioni?
Di preciso no, però sicuramente i post dove parlo del rapporto che ho con le persone a me vicine e di come vivo io le emozioni.

Twitter. Una colossale perdita di tempo o nuovo orizzonte comunicativo?
Twitter come tutti i social network è stato creato per rimanere in contatto con gli amici vicini e lontani, quindi è sicuramente un nuovo orrizzonte.Purtroppo l’uso esagerato e sbagliato, privilegiando la vita sul web a quella reale è sbagliato.

In Italia, se dico blog dico…
Un’alternativa al vecchio diario cartaceo dei nostri genitori, da usare però con molta più cautela.

A quale blog ti ispiri?
Essendo una cosa a mio parere molto personale, non mi ispiro a nessuno, cerco di dargli un’impronta unica.Però adoro il Blog di “The Blonde Salad” e lo seguo giornalmente.

fashion blogger

Da cosa dipende il successo di un blog?
Se lo sapessi, sarei la blogger più famosa.
Scherzo, probabilmente bisogna essere molto bravi a coninvolgere le persone e stupirle continuamente.

Cosa non può mancare nel guardaroba di una blogger?
Un paio di jeans e delle ballerine, per girare il mondo e fare molte foto.

Bianco o Nero?
Nero, perchè insieme al fucsia è stupendo.

Dove vorresti vivere?
Ancora non so, sicuramente un città che mi da molte opportunità e stimoli.

Dove vivi?
Alessandria.

Hai un accessorio must per un party?
La Pochette

Qual è il dettaglio più cool del tuo look?
Le pashmine e le sciarpe, ne ho di tutti i colori e le uso in tutte le stagioni.

Se la sera esageri cosa fai il mattino dopo?
Bevo una tisana tiepida che aiuta depurare e faccio una bella maschera per alleviare le occhiaie.

Che cosa vedi quando ti guardi allo specchio?
vedo una ragazza che cerca di spiccare il volo e diventare finalmente farfalla.

Il MUST di questa stagione è…
Il paraorecchie, con questo freddo è indispensabile.

La frase che più ti rappresenta è…
“E gli occhi han preso il colore del cielo,
a furia di guardarlo.. e con quegli occhi,
ciò che vedevi, nessuno può saperlo.”   Ligabue

isabella-blogger

Se fossi un personaggio famoso chi saresti?
Una cantante molto sensibile che riesce ad esprime i suoi sentimenti attraverso la musica.
Io amo Ligabue.

Fai tu una domanda ad Arianna di Privalia…
Com’è lavorare con il Web? Spero di trovare anch’io un lavoro in questo campo.

Oggi mi sento…

Leggera, come la neve che scende al di là del vetro.

Convidi questo articolo

L'Autore
Arianna di Privalia

Arianna di Privalia

E voi, cosa ne pensate?