Kids

Mini me o Maxi you: 4 look coordinati mamma e figlia per la prossima stagione!

scritto da Arianna di Privalia (13 aprile 2018)

L’amore tra una mamma e una figlia è davvero unico e indistruttibile e viene fuori in tanti modi. Parlando di tutto, ma anche e sopratutto di moda, è facile che i gusti risultino gli stessi…perché non vestirsi allo stesso modo?

Il Mini me o Maxi you, ovvero i look coordinati mamma e figlia, è diventata una vera e propria moda! :D
Si può trattare di un total look uguale, oppure avere due look molto simili e coordinare solo un accessorio o una scarpa per poter creare un match perfetto tra gli outfit!

Sicuramente è modo originale e divertente di vestirsi e si può utilizzare sia per i look di ogni giorno che per le occasioni particolari.

Lo hai mai fatto? Se l’idea piace anche a te ecco alcune idee da copiare:

Adorabili look per grandi e piccini con Lesara.it  Sogni un guardaroba formato famiglia? Lesara ti accontenta con i look più trendy e spensierati che uniscono mamma e figlia. La festa della mamma è ormai alle porte, un’occasione perfetta per scegliere uno stile coordinato sullo shop online e sfoggiarlo insieme alla tua  piccola principessa: sarete una coppia irresistibile in giro per le strade, …

www.luxeblogger.com

Match your daughter! Be her role model. Buy a matching pair of Shoesies on ETSY, so you can both be stylishly fit and fabulous

Did you catch my 4-day fall style takeover with @splendidla? Sharing all looks…

Ecco alcune idee mamma-figlia per i vostri look della prossima stagione:

Una abito super fresco da utilizzare insieme per le passeggiate estive! :)

pic1

pic1

Una semplice t-shir bianca diventa la più bella dell’armadio se abbinata a quella dell’altra!

pic1

pic1

Un tocco di classe per entrambe con le sneakers coordinate!

pic1

pic1

E per l’estate anche il costume in pendant ;)

pic1

pic1

Che ne dici?

Trova queste e tante altre ispirazioni su Privalia! ;)

Credits: Pinterest

Convidi questo articolo

L'Autore
Arianna di Privalia

Arianna di Privalia

E voi, cosa ne pensate?