Articoli

La notte degli oscar tra sorprese e fiaschi

scritto da Arianna di Privalia (28 febbraio 2011)

Questa notte, la bellissima Hollywood ha ospitato uno degli appuntamenti più attesi dell’anno. Alla 83esima edizione degli Academy Awards la tanto attesa statuetta è stata aggiudicata al film “Il discorso del re” di Tom Hooper, che anche se, delle 12 nomination a cui era candidato, ha portato a casa solo 4 oscar ha riscosso un grandissimo successo di pubblico e si prepara a sbancare il botteghino in numerosi paesi, compreso il nostro.

oscar night

Miglior attore Colin Firth dunque che, nei panni del re, sembre proprio trovarsi bene. Nella sfera femminile non poteva che andare a lei questo premio, che nel film “The black swan” ha regalato un’interpretazione grandiosa che ci ha incollati allo schermo. Non stupiamoci troppo però, in fondo quando noi giocavamo ancora con le bambole la bellissima Natalie Portman girava il suo primo film… e che film! Per chi non lo ricordasse o (peggio) per chi non lo avesse mai visto mi permetto di consigliare “Leon” di Luc Besson.

statuetta d'oro

Come si dice, dalle stelle alle stalle per “The social network”, un film che pensava di guadagnare grandi successi e che invece si è dovuto accontentare solo di 3 oscar e nemmeno di quelli più prestigiosi. Miglior montaggio, miglior colonna sonora e miglior sceneggiatura non originale.

Una notte che ha regalato emozioni, oltre che una grande voglia di cinema, e dato che il meteo lascia intravedere una uggiosa settimana di pioggia, perchè non approfittarne per sedersi comodamente in sala.

We LOVE movies

A.

Convidi questo articolo

L'Autore
Arianna di Privalia

Arianna di Privalia

E voi, cosa ne pensate?