Articoli

P!nk – Raise Your Glass

scritto da Arianna di Privalia (15 novembre 2010)

Ok, con la canzone di questo lunedì gioco decisamente in casa. Pur avendola già sfruttata mesi fa per questa rubrica in occasione di un suo concerto che avevo visto, non c’è occasione migliore come quella di questa settimana per ri-parlarvi della mia cantante preferita, Alecia Moore, meglio conosciuta col nome di P!nk, che esattamente domani festeggerà 10 anni di carriera con l’uscita di un fenomenale Greatest Hits.

greatest hitsoPer l’album in questione ha deciso di raccogliere hit che hanno fatto la storia della musica pop dell’ultimo decennio, dalla festosa “Get the party started, alla rabbiosa “Just Like A Pill”, passando per l’iconica “Stupid Girls” e la romanticissima “Who Knew” (per citare i brani che hanno fatto più presa sul popolo italiano, ma tutta la sua discografia è costellata di brani più intimi e profondi, come…

la meravigliosa lettera che durante i concerti dedicava al presidente Bush “Dear Mr. President” o una sognante “Glitter In The Air” accompagnata ogni volta che veniva cantata da una spettacolare coreografia circense con le funi).

Il singolo inedito utilizzato per la promozione del Greatest Hits è una canzone che fortunatamente sta avendo un buon passaggio radiofonico anche qui da noi. Si chiama “Raise Your Glass” ed è una classica canzone sul genere pop/rock scritta a quattro mani col produttore di fiducia Max Martin, che già aveva scritto per Katy Perry, Britney Spears e Ke$ha. Pur avendo un sound simile a quello di molte altre starlette del pop, P!nk prende la melodia e la fa sua aggiungendoci un messaggio che solo lei sarebbe stata capace di veicolare – il testo della canzone è uno splendido elogio ai suoi fan che l’hanno supportata in dieci anni di carriera, è un inno alla diversità e al rimanere sempre se stessi, è un saluto agli outcast e ai giovani “perdenti” di questa generazione, a cui dice di alzare comunque il bicchiere e festeggiare con lei.

Il video fa un pò la somma di questi anni di musica e fa vedere una P!nk più politica del solito che con forti messaggi visivi critica il capitalismo americano, l’abuso degli animali come avviene nelle corride, e diventa la paladina dei diritti per il popolo LGBT. Cosa si può chiedere di più ad una artista del genere? Il suo “Greatest Hits… So Far” vedrà la completezza con altri tre inediti della cantante, dalla rock-ballad “Whataya Want From Me” già cantata da Adam Lambert ma scritta di suo pugno, a una meravigliosa “F***ing Perfect” dove la vocalità roca di P!nk viene fuori in una umanità quasi trascendentale.

Nell’attesa spasmodica che il cd arrivi sugli scaffali dei negozi (un acquisto perfetto per i collezionisti di buona musica, e un’altrettanto perfetto regalo di natale) vediamoci il video di Raise Your Glass, e alziamo tutti quanti il bicchiere con lei : )

Convidi questo articolo

L'Autore
Arianna di Privalia

Arianna di Privalia

E voi, cosa ne pensate?