Brand

Pirelli nella nostra Vetrina!

scritto da Privalia (10 aprile 2012)

Design fluido. Una nuova estetica della funzione. Pirelli PZERO attinge al proprio sapere e si apre alle collaborazioni per creare un sistema cangiante di oggetti. L’affinità è il legante; l’eccellenza guida la selezione dei collaboratori. Il fine di Renato Montagner è ridefinire i canoni classici, dall’interno: uno slittamento di prospettive, immaginifico e insieme concreto, che produce un segno rapido e incisivo.  Nuovi bisogni creano nuove domande. Il morphing e la simultaneità sono categorie del conoscere e del fare. Pirelli PZERO rilegge la scarpa femminile con il tacco, coinvolgendo Diego Dolcini per la sua capacità di coniugare la purezza assoluta del design con il glamour estremo.

I saperi si ibridano, le forme e i materiali obbediscono a nuovi layout, in una osmosi naturale di invenzioni e soluzioni. Diego Dolcini mutua da Pirelli materie e iconografie – la gomma, il contrasto di lucido e opaco, la robustezza visiva, il senso di avventura – ma contamina il lessico noto con una linea sinuosa. Il biker boot dal tacco slanciato sintetizza l’incontro: dinamico, trasversale, esprime pragmatismo metropolitano. Il glamour si insinua, deciso, dove a regnare è la funzione; l’efficienza si ammorbidisce; i due linguaggi, solo in apparenza opposti, si fondono. Il red carpet diventa rubber carpet.

La collezione, compatta e articolata, esprime una visione urbana del glamour: femminilità estrema, a prova di giungla d’asfalto. La svolta Pirelli PZERO nasce infatti da una idea liquida del vivere e del vestire, con una radice classica. È espressione di un sapere tecnoartigianale, nel quale nuovi punti di vista disegnano nuovi contorni per la realtà. Vieni a scoprire la nostra Vetrina!

Convidi questo articolo

L'Autore
Privalia

Privalia

E voi, cosa ne pensate?