Moda

Il teorema di Elisa: Piùbicipiùbaci

scritto da Privalia (14 luglio 2011)

Durante un breve soggiorno a Barcellona conosciamo Elisa. Lei è italianissima, nonostante la folta chioma di capelli sembra farla provenire da ben più esotiche mete. In mano ha due bombolette e al contrario dei graffittari,sempre in look scuri, lei indossa un eccentrico vestito di piume rosa, insomma era impossibile non notarla. Ci accoglie con  un sorriso luminoso e travolegnte e senza troppi preamboli ci racconta una storia. Siamo partiti dalle Marche, abbiamo sbirciato dietro il duomo, ci siamo arrampicati fino a Udine e poi siamo approdati nella capitale Catalana, un viaggio di parole e di emozioni che oggi ha portato alla nascita del progetto Piùbicipiùbaci. Qui potete leggere la sua intervista e decidere se pedalare o meno!

Chi sei e dove vai?
Mi chiamo Elisa Grinta ho 24 anni, un piccolo bagaglio di esperienze di vita e lavorative, mi piace osservare e scoprire, sono curiosa e ascolto tanto, sono riccia e ogni tanto mi soffermo e vedo l’arte,la mia ispirazione si guarda allo specchio e io l’amo cosí, ma soprattutto amo la bici e amo i suoi baci….. dove vado? pedalo verso nuove mete, non mi fermo mai e affronto tutto con grinta e felicità.

Da dove nasce l’idea?
L’idea nasce da una doppia pedalata… anzi io non pedalavo ero felicemente seduta sulla canna…. che bella la bici qunado non fatichi e con gli occhi a cuore vedi tutto piu bello!

La bici per Elisa è…
la bici per me è la mia cittá natale, è andare al mare in estate ascoltando la musica e il venticello contro, è uscire in gruppo e fare festa, è essere liberi e sileziosi con al natura… è esercizio fisico…. e puo anche trasformarsi in una cosa romanticissima ♥ e poi oggi è stile. puoi creare la bici dei tuoi sogni, seguire i tuoi colori preferti e abbinarli tra ruote, canna, manubrio e catena e freni… puoi esprimere te stessa anche attraverso la tua bici.a me l’hanno rubata poco fa, ma ne ho un latra che nessuno puó togliermi, la mia piubicipiubaci… …… due ruote e un cuore che potranno indossare tante persone ……. e io una in particolar modo la porto sempre con me… insieme a un 5+5=10.

Il bacio è:
è il linguaggio del cuore….un bacio sulle labbra, un bacio sulla guancia, un bacio sulla fronte…. sono sempre attimi e momenti di amore, che sia tra amici, che sia tra coppie, che sia tra madre e figlia… il bacio è un momento prezioso…. e sulla bici è magico (ci si dimentica quasi di essere in mezzo alla strada)

A chi è dedicata Piùbicipiubaci?
piubicipiubaci a chi è dedicata? diciamo che è nata grazie anche alla mia creativitá e al mio spirito che mi fa vedere tutto con un ottica positiva e felice…. queste piu che doti sono doni…. donate a me ( e non solo) da una persona troppo importante e speciale dellla mia vita…. che ora purtroppo non vi è piú ma che ci ha lasciato e trasmesso i veri valori della vita…. uno in particolare.. l’amore. con 60 anni di matrimonio con mio Nonno… volò via lasciandoci sono bellissimi ricordi ♥♥

Vogliamo sapere le vostre impressioni…siete per la vita a due ruote?

Arianna e il magico mondo del pedalare in due


Convidi questo articolo

L'Autore
Privalia

Privalia

E voi, cosa ne pensate?