Articoli

Predictor: Halle Berry

scritto da Arianna di Privalia (14 maggio 2010)

Wow! Pensavo che molti di voi cadessero nella tentazione “Rihanna”, visto che le sue pettinature cambiano all’ordine del giorno e spesso si è presentata sul red carpet con i capelli a spazzola!

Invece siete stati bravissi..era proprio lei.. la bellissima attrice statunitense Halle Berry!

Con tantissimi successi cinematografici alle spalle quando pensiamo a lei, diciamocelo, ci salta in mente l’indimenticabile “uscita dalle acque”, nel film Agente 007 – La morte può attendere.. si si, proprio la scena in cui rende omaggio a Ursula Andress, la prima delle Bond girl!

Riviviamola per qualche secondo.. :)

Abbiamo estratto il vincitore di questa settimana.. CARLO IZZO si aggiudica i 10€ di buono regalo!

Ciao Carlo, presentati a tutti noi. Ciao a tutti, sono Carlo, ho 38 anni e vivo nella provincia di Salerno. Sono un dipendente pubblico nel settore della formazione. Sono tempi duri per noi poveri… “fannulloni”! Ma questa è un’altra storia. Adoro il cinema d’autore, leggere, e tutto ciò che mi da emozioni come la moda e l’arte in genere.

Descriviti in 3 parole. Solare, sensibile, curioso

Cosa rappresenta Privalia per te? Privalia è il sogno di chi, come me, è un fashion victim. E’ una vetrina di moda e accessori sempre aperta e variegata. Confesso che non acquisto da molto tempo nei negozi tradizionali. Hanno una gamma di prodotti molto limitata e cercano sempre di vendere merci delle collezioni precedenti. Cosa c’è di meglio di fare shopping stando comodamente a casa, sorseggiando un buon bicchiere di vino con la tranquillità di acquistare a prezzi sbalorditivi, in maniera sicura e senza pensieri. Grazie di cuore Privalia!

Andy Warhol disse che tutti prima o poi vivono 15 minuti di celebrità: ci sei già passato? CarloPotrei descriverne molti: la laurea, la specializzazione, la conquista del posto di lavoro, il primo pacco di Privalia!! Credo che la vita ad ogni angolo ci attenda con qualche sorpresa bella o brutta. Vivere significa anche questo, e la celebrità può rappresentare anche solo la conquista di un attimo di serenità con se stessi, affrontando le sfide del quotidiano. Parafrasando il grande poeta Hikmet “Il più bello dei mari è quello che non navigammo/ Il più bello dei nostri figli non è ancora cresciuto/ I più belli dei nostri giorni non li abbiamo ancora vissuti/ E quello che vorrei dirti di più bello non te l’ho ancora detto”.

Wow!!! Grazie Carlo per questa meravigliosa intervista!

Convidi questo articolo

L'Autore
Arianna di Privalia

Arianna di Privalia

E voi, cosa ne pensate?