Articoli Kids

Privalia e l’UNICEF: il racconto di un’esperienza che lascia il segno

scritto da Arianna di Privalia (30 agosto 2018)

 

Oggi vi vogliamo parlare di qualcosa che ci sta molto a cuore e inevitabilmente dobbiamo abbandonare il nostro consueto registro per raccontarvi dell’ultima esperienza vissuta da Privalia con l’UNICEF.

Lo scorso agosto, infatti, una delegazione del Team Privalia, accompagnata dall’ UNICEF Italia e UNICEF International, ha compiuto una visita in Sicilia presso i centri di prima e seconda accoglienza per minori migranti non accompagnati, nell’ambito del Progetto di responsabilità sociale in cui Privalia è impegnata.

Dal 2012, infatti, Privalia è al fianco dell’UNICEF con il programma di CSR “Future for Children” per permettere ad ogni bambino di crescere e realizzare i propri sogni e talenti. Il progetto si sviluppa in Brasile, Messico, Spagna, Italia e per emergenze umanitarie. In particolare in Italia, Privalia sostiene il progetto a favore di bambini e bambine rifugiati e migranti, con l’obiettivo di favorire l’inclusione sociale di  ragazzi e ragazze.

In che modo Privalia si impegna per queste cause umanitarie?

Attraverso tre diverse modalità:
– con la donazione dell’1% di tutte le vendite della sezione Baby&Kids,
– attraverso la realizzazione di campagne di raccolta fondi sul sito proposte a tutti i suoi clienti
– con l’organizzazione di eventi di sensibilizzazione, cooperazione e beneficienza.

In tutte iniziative è fondamentale il prezioso sostegno di tutti. Il raggiungimento di questi importanti obiettivi è stato possibile grazie alla generosità e sensibilità di tutti voi.

Potete continuare a dare il vostro contributo qui.

Convidi questo articolo

L'Autore
Arianna di Privalia

Arianna di Privalia

E voi, cosa ne pensate?