Moda

Privalia va al PITTI a Firenze

scritto da Privalia (11 Gennaio 2012)

Privalia arriva alle 10.25 alla stazione di  Santa Maria Novella, la bella chiesa alle spalle, la fortezza da basso in fronte. Il frastuono delle valige, che rotolano sulle strade ricoperte di pietre, regna sovrano e si mischia benissimo a una sfilata di occhiali da sole maestralmente indossati da personaggi originali e spocchiosi. La fortezza che ospita il PITTI è maestosa e per quattro giorni, da monumento storico, si trasforma in contenitore di tendenze future. Qui i new designers cercano di farsi spazio tra le case di moda ormai affermate, girando i padiglioni incontri un po’ di tutto, dallo streetwear al formale, la moda viene esplorata in tutti i suoi punti di vista. Nota di merito al Touch, spazio dedicato alla ricerca. Qui è balzato subito agli occhi l’ attenta ricerca ai materiali e alle stoffe. L’uomo del 2012 sembra aver voglia di tornare al vestito pulito ed elegante. Si all’ abito su misura studiato nelle linee e nelle forme, un ritorno all’ artigianato e alla sartoria per evadere dalla massa con un prodotto unico. Parola d’ ordine per la prossima stagione? Camouflage!

privalia-pitti

firenze-pitti-privalia
people-pitti

Convidi questo articolo

L'Autore
Privalia

Privalia