Articoli Home & Decor

Problemi di allergia mentre dormi? 7 Consigli per liberartene!

scritto da Arianna di Privalia (12 Ottobre 2017)

 

 

Se anche tu periodicamente soffri del problema allergie, e ti infastidiscono soprattutto mentre dormi, sei nel posto giusto: oggi ti diamo alcuni consigli per arginare al massimo le difficoltà!

Le allergie provocano starnuti e prurito agli occhi, per citare solo alcune delle reazioni lievi e comuni, seppur molto fastidiose. E possono essere responsabili anche della difficoltà a dormire.

Come evitarle?

Il tuo primo alleato: l’aspirapolvere: i tappeti sono in genere l’habitat ideale per gli acari della polvere; se li aspiri due volte a settimana eviterai che si accumulino e respirerai meglio!

Attenzione alle tende: se sono pesanti e spesse, lavale regolarmente a 60º per eliminare gli acari, la cosa migliore sarebbe sostituirle con tessuti di cotone o tende a rullo.

Via la muffa: cerca di eliminare l’umidità e pulisci le cornici delle finestre per prevenire la proliferazione di funghi e muffa.

Proteggi il letto: dal copri materasso al piumone, senza dimenticare lenzuola e cuscini, scegli tessuti con trattamenti specifici contro gli acari, i batteri e la muffa. Ad esempio Pikolin offre l’unica linea di prodotti antiallergici sul mercato in grado di garantire una protezione totale contro gli acari, i batteri e la muffa!

Chiudi le finestre: soprattutto in primavera, quando il polline è al suo apice.

Controlla l’aria condizionata: una corretta manutenzione dei filtri dei condizionatori assicura che dalle condotte esca solo aria e che non circolino elementi indesiderati nella tua camera da letto.

Gli animali domestici, nel loro letto: dormire con il gatto o con il cane­­, per quanto possa essere adorabile :) non è l’ideale se ti si gonfiano gli occhi o ti cola il naso. Ognuno nel suo letto!

 

 

Convidi questo articolo

L'Autore
Arianna di Privalia

Arianna di Privalia