Articoli

Privalia full of food: Le refuge des fondus

scritto da Privalia (28 marzo 2012)

Se vi raccontassimo che c’è un angolo di Parigi dove il Biberon è il protagonista assoluto, cosa pensereste? Ebbene, questo posto esiste e si chiama Le Refuge des Fondus!
Ci troviamo nella bohemien Montmartre, covo di pittori, poeti e scrittori, dove l’arte si manifesta al solo respirare. Passeggiando avvolti da questa atmosfera lasciatevi rapire da una brillante porta rossa con una maniglia davvero particolare, entrateci e preparatevi a sgranare gli occhi dallo stupore .

Le refuge des fondus è in realtà un ristorante, l’ l’ambiente è  amichevole e accogliente, due tavolate comuni con quattro panche creano l’arredamento mentre l’ambiente viene condito dal simpatico padrone di casa che sembra parlare tutte le lingue del mondo. Subito noterete la mancanza di bicchieri sui tavoli ecco perchè  all’arrivo di un biberon di vino rosso non dovrete stupirvi. Anche il menù è molto orginale,  troverete infatti, una ricercata e vasta scelte di  fondue, da quella di carne, a quella di formaggio fino ad arrivare ad un dessert degno di un re: fondue di cioccolata servita con varietà infinita di frutta e biscottini. La simpatia e la stravaganza dell’idea verrà ancora più apprezzata quando scoperirete che è obbligatorio lasciare la propria impronta scrivendo su un qualsiasi angolo del ristorante. Un’occasione divertente per tornare indietro a quando eravamo bambini…giocando con un biberon, scarabocchiando le pareti e impiastrati di cioccolato fin sopra ai capelli ritornerete indietro nel tempo, con la differenza che qui nessuno vi sgriderà alla fine della vostra opera d’arte.


Convidi questo articolo

L'Autore
Privalia

Privalia

E voi, cosa ne pensate?