Moda

Rick Owens e la gonna da uomo

scritto da Privalia (24 Giugno 2011)

Nel tempo dell’emancipazione femminile, dove le donne gestiscono grandi aziende e vanno a correre con l’ Ipad, anche l’uomo ha voluto la sua parte. Obiettivo di questi anni 2.000, rivendicare un ruolo nel mondo fashion, che prima non apparteneva a chi in casa “portava i pantaloni”. Questa la premessa per presentarvi la sfilata Moda Uomo S/S 2012 di Rick Owens.

rick-owens

In passerella sfilano “achilli” vestiti di nero, grigio e color panna, tutti rigorosamente perfetti nella pose e incredibilmente forti nell’immagine che davano di se. La particolarità scelta dal californiano Owens è l’elemento gonna anche per l’uomo. Lunghi centimetri di stoffa che avvolgono e modellano le forme maschili da abbinare alle più classiche giacche, modello ufficio. Impressione sconvolgente e anche alquanto bizzarra, è che questi modelli nelle loro “Owens mise” riescono a trasmettere divinamente la potenza dell’uomo e la sua virilità . Uno sguardo alla collezione per essere proiettati nel mondo di Matrix, aspettandosi, da un momento all’altro una mossa di karate in modalità rallenty. Nessun look risulta imbarazzante,certo mio padre non se lo metterebbe mai , ma io dico non sottovalutiamo la bellezza di queste scelte. In fondo, se noi donne possiamo indossare la cravatta, perchè non lasciare liberi i nostri uomini di indossare una gonna!

sfilata-privalia

Convidi questo articolo

L'Autore
Privalia

Privalia