Articoli

The Bloody Beetroots

scritto da Arianna di Privalia (15 Ottobre 2009)

Francesi? Inglesi? Americani? Tedeschi? No. Arrivano con furore da Bassano del Grappa e da tre anni a questa parte ribaltano i dancefloor di mezzo mondo.

Sono i Bloody Beetroots, coppia di dj/producer che ha lanciato la moda del nuovo sound dance-punk. Dopo l’ondata, tutt’ora in corso, del cosiddetto french touch di Justice e proseliti, anche l’Italia si impone sulla scena musicale undergruond e non solo con questa bizzarra coppia di diggei mascherati da Spiderman.

Il merito del loro successo si divide a metà tra talento musicale e pazzesche trovate di marketing: i volti misteriosi celati sotto le maschere, infiammanti performance live, video musicali diffusi in tutta la rete come viral, progetti paralleli di moda e creatività, il lancio di una collezione di t-shirt e il contratto con il Wesc, il marchio che ha introdotto il rivoluzionario e colorato design per cuffie da Dj…

E’ uscito da poco il loro ultimo album Romborama… indiscutibilmente un gran album per gli amanti dell’electro-punk. Anche se forse avrebbero potuto evitare di produrre un pezzo con il rapper Marracash… Ai ai ai! quando arriva la popolarità…

Convidi questo articolo

L'Autore
Arianna di Privalia

Arianna di Privalia

E voi, cosa ne pensate?