Articoli

Cucinare con il tacco 12: voglia di dolce

scritto da Arianna di Privalia (26 gennaio 2011)

Abbiamo cucinato un primo e un secondo, la cena però non è perfetta se non si porta in tavola anche il dolce e quindi eccoci qui. Preparate carta e penna, Elisa e Sara vi suggeriscono due ricette buone e veloci per soddisfare i peccati di gola.

Biscotti con gocce al cioccolato

cookies

Ingredienti
3 uova
180 gr zucchero
200 gr burro
1 dl latte
250 gr farina
200 gr gocce di cioccolato
Lievito
Vanillina
Sale

Come Procedere:Per prima cosa togliere il burro dal frigorifero perche ci servirà morbido per la ricetta. In un contenitore mescolare le uova con lo zucchero. Aggiungere il burro ammorbidito, latte, la farina setacciata con il lievito (1/2 bustina) la vanillina e un pizzico di sale. Mescolare ed aggiungere le gocce di cioccolato e rimescolare molto bene. Accendere il forno a 170 gradi, preparare la teglia da forno ricoperta di carta da forno e preparare i dischetti con l’impasto aiutandovi con un sac a poche! Infornare e cuocere per 20 minuti

Consiglio dell’esperta: Un consiglio, se aggiungete anche del cacao in polvere questi biscotti diventano buonissimi e ottimi per la colazione!

Tiramisù arance e marron glaces

tiramisù

Ingredienti
200 g marron glacés
2 arance non trattat
200 g savoiardi
500 g ricotta
120 g zucchero

Come Procedere: Grattugiare la scorza di un’arancia e unirla alla ricotta. Aggiungere 70 g di zucchero mescolare fino a ottenere una crema omogenea. Tritare i marrons glacés e amalgamarli alla crema di ricotta. Spremere il succo delle arance e scaldarlo in un pentolino con lo zucchero rimasto, finché si sarà sciolto del tutto. Immergere metà savoiardi nello sciroppo di arance rapidamente, per evitare che si imbevano troppo, diventando molli, e disporre ordinatamente in uno strato sul fondo di una piccola pirofila. Spalmare sopra metà della crema di ricotta, poi formare un altro strato di savoiardi, sempre ammorbiditi nello sciroppo. Coprire con la crema rimasta, livellandola con un cucchiaio, e riporre in frigo per 2 ore.

Consiglio dell’esperta: meglio utilizzare lo zucchero a velo, la crema risulterà più soffice

Sorry, there are no polls available at the moment.

Convidi questo articolo

L'Autore
Arianna di Privalia

Arianna di Privalia

E voi, cosa ne pensate?